Quando si parla di accelerare la Trasformazione Digitale la maggior parte degli interlocutori pensa al denaro. Non è un errore, anzi. Solo che tale pensiero porta a escludere de facto tutte le piccole realtà appannaggio solo delle grandi corporate che possono far leva su una maggiore capacità di investimento e gestione del rischio.


Uber, BlaBlaCar, ma prima ancora anche e soprattutto eBay, o recentemente Skillshare. Tutti esempi di sharing economy, un’industria - prima ancora che un concetto - semplice… ma non troppo, a leggere articoli e a confrontarsi con persone e imprenditori.


Il miliardario Elon Musk, già proprietario di Tesla e SpaceX e di altre importanti aziende, ha recentemente presentato un'offerta da 43 miliardi di dollari per acquistare Twitter, facendo intendere di avere idee per rilanciare e fare ulteriormente crescere il social dell’uccellino azzurro.


A marzo è stata varata per la Regione Toscana una ricerca sulla percezione del volontariato, firmata da Antonio Preiti. La cosa più stupefacente dei risultati di questa ricerca è il ragionamento che ha imposto sui traumi da stress che la gente sta manifestando dopo due anni di pandemia, lockdown, e cambiamenti di ogni genere nella vita di tutti giorni.


Si vive una volta sola. Non è solo un motto, ma è un vero e proprio trend nel mercato del lavoro fra i giovani che non nascondono le nuove esigenze e i nuovi equilibri da trovare fra vita privata e professionale. Non più solo job title e stipendio, ma qualcosa di più, fra esperienze e stile di vita sano ed equilibrato.


Il 2022 si annuncia come l’anno delle super batteria, dai tempi ristretti per la ricarica e dalla durata aumentata. Questo per ragioni di progresso e E per venire incontro all’uso sempre più intensivo che facciamo di smartphone, tablet e laptop.


Italia contro Francia. Non solo a calcio, dove tante volte ci siamo sfidati, abbiamo perso, e abbiamo vinto. Ma anche arte, design, moda, cucina. In particolare vino.


In una recente intervista la Egonu, campionessa europea di pallavolo con la Nazionale Italiana, ha riacceso il focus sull’uso delle tecnologie nello sport e tutti i benefici.