Quando fai innovazione in una grande azienda, la difficoltà principale non è trovare la soluzione finale da applicare, ma trovare l’optimum fra diversi bisogni da soddisfare.


Una svolta preannunciata come epocale. Dal 2022 Google Chrome non supporterà più i cookie di terze parti per rinforzare la privacy degli utenti. La mancanza di tale supporto impedirà infatti l’identificazione univoca che oggi permettono il tracciamento, la profilazione e il retargeting.


Tra le punte di diamante del nostro PIL. Ma anche tra i settori più colpiti dalla pandemia. Il turismo ha registrato numeri negativi pesanti. Ma quali sono le prospettive, per quest’anno e il prossimo futuro? Quali i trend da cavalcare per far ripartire il business di strutture e operatori?


Nell’era post Covid-19 i luoghi di lavoro e le gerarchie come li conoscevamo un tempo sembrano concetti superati. Con il lavoro da remoto servono infatti maggiore organizzazione, più tecnologia - o la giusta tecnologia, ma usata bene - e nuovi modi per coinvolgere e rendere la vita dei propri collaboratori semplice e profittevole, per il bene dell’azienda e del collaboratore stesso. Questi sono i nuovi compiti che spettano a una nuova figura professionale che si affaccia sul nuovo mercato: il Community Design.


Il panorama che i social media offriranno nel 2021 è molto variegato, frutto dei recenti sviluppi e di nuove piattaforme catapultate su un mercato sempre in fermento. Vediamo quali sono i 5 social media trend più interessanti.


Da Harbin Institute of Technology di Shenzhen in collaborazione con la Penn State University arriva l’ultima invenzione circa la tecnologia wearable, con risvolti importanti relativi al monitoraggio da remoto dei pazienti.


Uno degli impatti più importanti che la pandemia ha avuto nel 2020 è quello relativo alla gestione delle risorse umane. Abbiamo allora provato a isolare 4 grandi trend nel settore HR per il 2021.


Le aziende non sono state invulnerabili a questa pandemia, costrette a rivedere modelli di business e comportamenti per salvaguardare la sopravvivenza e imprimere comunque una crescita proiettata al futuro. Fondamentale non lasciarsi sopraffare dalle paure che il Covid-19 ha introdotto in ogni organizzazione.